Fiuggi Fonte Bonifacio Ottavo Fiuggi Terme

Fiuggi Fonte Bonifacio Ottavo Fiuggi Terme

L’acqua di Fiuggi Terme e le Fonti Bonifacio ottavo (VIII). Intorno all’acqua le Terme. Intorno alle Terme il verde. E intorno a tutto, sopra tutto, quel senso di calma e di benessere che pochi luoghi hanno saputo conservare. Fiuggi è così. Un mondo a parte, un’isola tranquilla in cui immergersi per ricaricare la mente prima ancora che il corpo. Con l’energia silenziosa dell’acqua e della natura, ma anche con tutta la vivacità che Fiuggi sa offrire ai suoi ospiti: l’arte, la storia, gli spettacoli, lo sport.

La Fonte Bonifacio VIII di Fiuggi Terme, è maggiormente frequentata nelle ore del mattino. Dal nome del sommo Pontefice, che insieme al grande Michelangelo furono i primi a giovare delle miracolose acque.  Si attinge acqua dalle numerosissime fontanelle e si cammina tra gli storici boschi di castagno.  Il complesso, opera dell’ Arch. Moretti, si espande tra spazi coperti e non in passeggiate protette da numerose volte. Questa fonte si trova nel fulcro della ridente cittadina, contornata da 250 alberghi con 15.000 posti letto e da un attrezzato centro commerciale.  Anche questa fonte è fornita di una animata orchestra ma con una pista assai più piccola di quella della Fonte Anticolana di Fiuggi.

Le fonti Bonifacio VIII di Fiuggi , fu costruita all’ inizio del secolo in raffinato stile liberty, di cui rimane, oggi, solo il maestoso portale d’ ingresso. Negli anni 60 la struttura fu totalmente rinnovata in spazi aperti e chiusi, dove immense strutture architettoniche di cemento contrastano una lussureggiante vegetazione.

Una tra le tante caratteristiche fontanelle presenti nelle fonti, dalle quali si preleva la famosa acqua di Fiuggi.

 

 

 

 

 

Il maestoso fungo, simbolo della fonte di Bonifacio VIII, dal quale si può attingere l’ acqua comodamente al fresco, è contornato da un magnifico bosco.

Lascia un Commento