Natura e Benessere

Fiuggi Benessere Offerto dalla Natura

Più della metà del territorio comunale di Fiuggi è costituito da boschi. Grandi distese di castagni e querce, con tigli, aceri, abeti, pini e perfino sequoie, che mutano colore con l’avvicendarsi delle stagioni e inventano paesaggi sempre nuovi. A pochi chilometri dalla città ci sono il delizioso Lago di Canterno per rilassanti escursioni in bicicletta e in mountain bike a Fiuggi e i verdi prati degli Altipiani di Arcinazzo. E anche gli amanti della montagna, senza fare molta strada, possono godere dei suggestivi panorami di Campo Catino e Campo Staffi. L è una riserva naturalistica che si estende all’interno della grande tenuta del Principe Ruffo di Calabria, su 45 ettari di terreno collinoso ricco di piccoli laghi alimentati da un’antica fonte romana. Nel parco sono state ricreate le condizioni ambientali più adatte alle oltre 200 specie di volatili provenienti da ogni parte del mondo, e che qui vivono in piena libertà. Cigni, struzzi, gru, fenicotteri, pellicani e altri uccelli anni scelgono quest’ oasi come punto di sosta, offrendo ai visitatori e agli amanti del birdwatching uno spettacolo davvero affascinante. La Selva di Paliano non è l’unica attrattiva naturalistica della zona. Meritano una visita anche il Pozzo d’Antullo, nei dintorni di Collepardo, la cascata di Isola Liri e il canyon scavato dal fiume Cosa nei pressi della Certosa di Trisulti.

Lascia un Commento